1. Home
  2. Profilo e fatture
  3. Come si leggono le ricevute/fatture

Come si leggono le ricevute/fatture

Il lunedì corrispondente ai pagamenti (ogni 2 settimane), il collaboratore riceverà un documento in cui sono specificate tutte le voci che influiscono sul proprio guadagno.

In particolare:

  • Glovo totali della settimana: mostra la somma di tutti gli ordini fatti durante le due settimane del pagamento (Lordo);
  • Netto percepito: è la somma di tutti gli ordini al netto della ritenuta d’acconto del 20%.
  • Fornito: quanto il collaboratore avrebbe dovuto pagare/prelevare con la carta bankable
  • Pagamenti bankable: quanto effettivamente ha pagato/prelevato con la carta
  • Debito in contanti: ordini che sono stati pagati in contanti dai clienti e trattenuti dal glover
  • Impostazioni di amministrazione: cauzione materiale

In caso di dubbi, il collaboratore potrà inviare una mail all’indirizzo glovers@glovoapp.com specificando nell’oggetto della mail: FATTURA.

Di seguito un esempio:

fattura

In caso il lavoratore autonomo sia possessore di Partita iva, la fattura potrà essere emessa in questo modo:

– Prendere il lordo nella riga TOTALE LORDO

– Calcolare il 22% di iva (se sono iva normali, se forfettari questo passaggio non vale)

– Sottrarre l’ammontare in Debito in contanti

– Calcolare “Fornito – Pagamenti Bankable” e sommarlo/sottrarlo

Il risultato è quanto il lavoratore dovrà fattuare a Glovo. Si raccomanda di prestare attenzione all’intestazione, data e numero di fattura.